Veri e propri fiumi di cocaina gestiti attraverso un bar dove gli acquirenti sapevano di poter comprare. venivano da due province, quella di Ragusa e quella di Catania, a Vittoria per la cocaina.

I carabinieri del Comando provinciale di Ragusa e del Nucleo Cinofili di Nicolosi nel Catanese hanno eseguito tre misure cautelari emesse dal Gip su richiesta della Procura diretta da Carmelo Petralia, nei confronti del gruppo attivo a Vittoria e specializzato nel traffico e spaccio di cocaina.

Sono stati arrestati Sebastiano Claudio Cavallo, 47 anni, di Vittoria, pregiudicato, Andrea Di Marino, di Vittoria, 34 anni incensurato e Salvatore Salerno, di Vittoria, 53 anni, pregiudicato.

Centro dello smercio il bar gestito da uno degli arrestati e località concordate telefonicamente attraverso un linguaggio criptato. Eseguite numerose perquisizioni personali e domiciliari.

 

(foto repertorio)