C’è anche un ferito da arma da fuoco tra i 234 migranti sbarcati nel porto di Pozzallo nel pomeriggio dopo essere stati recuperati nel Canale di Sicilia in diverse operazioni di salvataggio.

Altri undici migranti sono stati ricoverati in Ospedale: 6 donne in gravidanza, tre debilitati, un broncopatico e un uomo con una malattia epatica. La Polizia è già al lavoro per individuare i presunti scafisti.

(foto di repertorio)