Due discariche abusive contenenti diverse tonnellate di rifiuti – tra cui resti di combustione di plastica e scarti di coltivazioni serricole – sono stati scoperte in due appezzamenti di terreno nelle campagne di Acate (Ragusa), in contrada Macconi, dai carabinieri.

I due proprietari sono stati denunciati per abbandono, combustione e smaltimento illecito di rifiuti speciali con emissioni diffuse in atmosfera di polveri. L’intera area di oltre 3000 mq., comprendente anche grossi invasi originariamente destinati alla raccolta d’acqua, è stata sequestrata. Accertamenti sono in corso per accertare il livello di inquinamento dei terreni.